Consultando le pagine successive certifico:

Il tuo carrello è vuoto!
Ciao! Accedi o registrati
01 02

RACCONTI EROTICI

RACCONTI EROTICI

      

Qui in regalo: GUIDA AL SESSO ANALE!

 

PORTANDO FUORI IL CANE

Mio marito mi chiese di portare il cane a fare i bisogni.

Lui in realtà non lo faceva quasi mai anche se fu a causa delle sue insistenze che prendemmo quella specie di cavallo.

Uscii di casa rassegnata con Nancy che, euforica, tirava con forza.

Le 23, poche persone per strada… ma era l'orario in cui, tutti i giorni, qualunque cosa succedesse, nancy aveva il bisognino.

Percorsi le stradine sotto casa con il cavallo che tirava fino al parco.

 

CONTINUA QUI

      

 

GLI OPERAI

Nonostante i miei 40 anni continuo ad avere un bel corpo, tette sode e un sedere che ancora attira molti sguardi.

Sono una persona normale con una famiglia (marito e figlio) che amo.

Non ho mai tradito ne voluto tradire mio marito ma l'altro giorno qualcosa è cambiato.

Dovendo effettuare lavori in casa, abbiamo operai tutto il giorno. Tra loro ce ne è uno piu’ giovane di me che ha colpito la mia attenzione per professionalità e, ahimè, perché è un bell'uomo: moro, alto, bel viso ed un bel portamento.

Decido di provocarlo. Mio marito mi aveva avvisato che lui sarebbe venuto la mattina un po’ sul’ tardi e, non potendo aspettarlo lui, toccava a me rimanere in casa fino al suo arrivo.

Accettai fantasticando. La sera prima mentre mi spogliavo per andare a letto mi balzò in testa un’idea.

Raccolsi gli slip (mini tanga nero in pizzo) e, invece di metterli nel cesto dei panni sporchi, li misi nella tasca della tuta di A. (l’operaio). 

CONTINUA QUI

 

      

LA VICINA STRANIERA

Ero seduto sul balcone, erano le 22 e stavo leggendo un libro. Sento i vicini rumeni che parlano, lei una bella ragazza alta poco più di 1 e 60 con un gran bel culo e una terza di seno, lui alto e con la faccia da bravo ragazzo… poi il silenzio. 
Riprendo a leggere ma spero davvero che non litighino come sempre, è fastidioso sentirli urlare. Intanto sale la sete, fa caldo, prendo una birra e torno in balcone. Mi siedo e sento dei cigolii e quelli che mi sembrano
gemiti di una donna… "ohhh finalmente fanno sesso così non dovrò sentirli urlare". Riprendo la lettura ma distratto dai gemiti mi viene una gran voglia di guardarli
Abitano nell’appartamento di fianco, il mio balcone e la loro finestra sono divisi da un muretto ma salendo su una sedia posso vedere la loro camera da letto. 

CONTINUA QUI

Qui in regalo: GUIDA AL SESSO ANALE!

      

Se ti registri sul nostro sito ti REGALIAMO due ebook (kamasutra e guida al sesso anale).

PACCO ANONIMO 100%... nessun riferimento al contenuto o al mittente.

PUOI RITIRARLO DA BARTOLINI per una privacy totale anche nei confronti delle persone che vivono in casa.

SPEDIZIONE GRATUITA sopra i 59€

CONTRASSEGNO a solo 3,90€

      

 

Qui in regalo: GUIDA AL SESSO ANALE!

 

Back to Top